giovedì 22 gennaio 2009

consigli?

Mi sono deciso nell'acquisto delle mie seconde Mizuno.Voglio vedere se il trovarmi bene con il primo paio provato in vita mia è stata una cosa casuale o meno(mustang 5).
Qualche mese fa il negoziante di fiducia mi aveva consigliato le Wave precision descrivendomele più leggere e più adatte alla mia corporatura...
L'idea era di fare con queste gli allenamenti più lunghi,risparmiando così le Lunartrainer per i veloci...
Chiedo consiglio
a chi mi legge nonostante la mia scelta sia fatta al 95%
...ce la faranno i nostri eroi a far cadere le idee del Fabio?
Scherzi a parte,magari qualcuno ne ha trovato dei difetti e tenerli in considerazione va sempre bene.

9 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

La migliore scarpa da ritmi medi e veloci che ho avuto, ormai per me poco protettiva al tallone

Alvin ha detto...

io ho la wave precison 8...che dire? leggerina rispetto ad una normale A3, un pò più secca rispetto ad una Asics Cumulus 9 (che è molto più protettiva)io la uso per gli allenamenti con ripetute e ritmi veloci...per i lunghi a ritmi dai 4:45 in su, io eviterei, per il resto, mi ci trovo molto bene!
(se hai un buon appoggio ti troverai bene)

Alvin ha detto...

dimenticavo....UOMO!

kaiale ha detto...

io mi sono trovato benississimo sia con le precision 7 che con le 8

alessio

maso ha detto...

Io ho tutt'ora le 7 e mi ci trovo benissimo, sono secche e reattive, ormai ci ho corso quasi 800km e sono vicine al pensionamento... ora sono uscite le 9 ma non mi convincono molto.
Ciao

Mic ha detto...

Ottima scarpa la precision. Morbida di calzata, flessibile, reattiva e abbastanza ammortizzata, decisamente a suo agio anche per i ritmi veloci, a differenza di altre a3, che danno risposte troppo morbide. Io però te la sconsiglio in sostituzione della mustang, perchè sarebbe troppo leggera, pesa poco + di un'A2. Infatti va bene per allenamenti di atleti veloci ed efficienti, oppure da gara per quelli più lenti, o altrimenti per gente leggera. Non so su che ritmi corri, ma così ad occhio, credo sia un'ottima scarpa da affiancare alle tue, per le uscite veloci, e non una scarpa da usare per macinare km su km. Ti consiglio di rimanere su una scarpa + pesante, tipo la mizuno che sostituisce la mustang, nike pegasus, asics cumulus. ecc

fabio ha detto...

@Gian Carlo
@Alvin
@Kaiale
Ora dovrei prenderle solo per curiosità...mi avete convinto per il restante 5%.
Il fatto che siano leggerine mi fa mettere la mano al mento e girare gli occhi verso il cielo in posa pensante,anche perchè l'intenzione era farci granparte degli allenamenti settimanali...
Però se metto a confronto il peso delle Lunartrainer(255g)con queste(295g)credo di andar tranquillo.Per carità,è anche vera la regola che non siamo tutti uguali e se penso che le nike Lunar mi hanno accompagnato per svariate sedute da 15-20km senza problemi...

@Mic
Ti ringrazio per il consiglio dettagliato!Per farti capire ti dico che da quando usavo le mustang sono migliorato quasi venti minuti in maratona.Di certo non sono ancora ai livelli dell'amico kaiale...
A causa dell'inesperienza e un pò perchè mi son fatto prendere dall'estetica(e da un fortissimo sconto) un anno fa mi presi le asics ninbus 9...ok per l'ammortizzam.ma a volte avevo la sensazione di non riuscire ad andare avanti(probabilmente questione mentale)e a vedere sulla rivista "scarpe&sport"come peso si avvicinano troppo a pegasus e cumulus...tanto per dirti delle pegasus a cui tanti sono affezzionati,a me hanno fatto piangere i piedi per come le sentivo rigide...ciao

Mic ha detto...

Ho visto qualcosina sui tuoi tempi e visto che hai ritmi discreti sul breve e fai lavori di ripetute, forse è il caso di affiancare 2 aia di scarpe. Capisco quando dici che le nimbus non rispondono, ed è normale che una scarpa così pesante e ammortizzata abbia poca reattività! D'altra parte le precision, sono quasi delle A2 e danno una grossa mano sui ritmi veloci, mentre a macinare k potrebbero dare qualche noia, specie a che non è perfettamente efficiente. Io le uso per ritmi medi, lavori di variazioni, gare senza pretese; mentre per macinare km preferisco scarpe + pesanti. è un pò come la storia della coperta corta, cmq guarda che persino i top runner fanno gli allenamenti lenti o di ripristino con scarpe + pesanti delle precision.

fabio ha detto...

Grazie delle precisazioni e del tempo che mi hai dedicato,lo apprezzo davvero!
Opterò comunque per le precision...di ritmi lenti a parte il lunghissimo non ho intenzioni di farne(ed intendo ritmi che considero lenti per me,quindi sopra i 5'/km).Per i prossimi mesi ho solo Treviso in mente come maratona "stradale",ho infatti eliminato Ts,quindi dopo marzo gli allenamenti dovrei impostarli prevalentemente sul medio veloce a favore delle gare di triathlon olimpico,ovvero 10km.