martedì 28 ottobre 2008

SI COMINCIA!












....e qui comincia l'avventura di chi non ha paura...

Mi chiamo Fabio e a tempo perso faccio maratone,trail,ultratrail,e triathlon
Perchè?...beh,perche no?!
No,non sono un supersportivo tuttomuscoli e dagli addominali a guscio di tartaruga,anzi...
Semplicemente o mi mettevo in riga,o avrei dovuto cambiarmi il guardaroba da quant'ero ingrassato(+13kg sul mio p.forma).Tutto questo accadeva nel 2005,propio d'ottobre...
Ho cominciato a praticare la corsa su strada da "iNiorante"della materia pagando ben presto la tassa dell'inesperienza (scarpe inadatte,ritmi folli,chilometraggi assurdi).Credevo di non essere fatto per questo sport o di averlo compromesso con anni di botte prese negli allenamenti e partite di calcio(ero portiere),povere gambe!povere ginocchia!poveri piedi!alternavo settimane d'infiammazioni a serate di corse libere a mò di cavallo pazzo...finchè...
Un bel giorno comincio a navigare nel web alla ricerca di un metodo di allenamento per perdere peso e leggendo di pulsazioni,cardiofrequenzimetri,ritmi,etc decido di mettere da parte le mie convinzioni e ascoltare i vari consigli(e meno male!).

Gennaio 2006:
CASIO CHR200 e REEBOK questi i nomi degli strumenti da polso e da piedi che mi hanno permesso di regolare la mia corsa ascoltando il mio cuore,i miei passi e di conseguenza perdere 8kg nel giro di un paio di mesi...
non è che fosse tecnologia aliena e col tempo me ne sono reso ben conto ma essendo agli inizi per me è stato fondamentale.
Giugno 2006:
Dopo aver trovato una tabella per concludere la maratona in meno di 4ore mi iscrivo alla Venicemarathon(lo so,troppo presto,poco adattamento fisico ma una gran voglia in testa) e cominciano così gli allenamenti.Sono motivato,mi sento bene,mi sento veloce,mi sento fico...
tutto procede liscio...

Ottobre 2006:
Cambio gomme con delle NIKE pegasus(con sto nome per forza devo volare!) e partecipo alla mezza di Udine con una paura boia ma convinto di arrivare alla fine anche rotolando: 1:42'e briciole.

3 settimane dopo...
A Venezia tagliavo il traguardo dei 42,2km con le lacrime agli occhi e dolorante come una bestia in 3:53'....dal 25°km le parole che mi ripetevo costantemente erano:coglione perchè ti metti sempre in queste situazioni,mai più,mai più soffrire così,mai più...

Marzo 2007
Trevisomarathon

Aprile 2007
maratona di Padova

Maggio 2007
maratona di Trieste

Giugno 2007
maratona di Jesolo

Settembre 2007
ecomaratona dei cimbri

Marzo 2008
Trevisomarathon

Maggio 2008
maratona di Trieste

Giugno2008
Lavaredo ultratrail (53km)

Settembre 2008
ecomaratona dei cimbri

Ottobre 2008
Venicemarathon (personale di 3:25'28")

Triathlon sprint Fumane '08
Triathlon sprint mtb Caorle '08
Triathlon super sprint Gorizia '08
Triathlon sprint Quinto di Treviso '08
Triathlon olimpico Parco dei Laghi (Bo) '08
Triathlon sprint Jesolo '08
Credo di aver reso l'idea...


Con questo blog mi propongo di esprimere pensieri,dati,curiosità e quant'altro possa esser utile a chi vuol mettere in moto il propio cuore,la testa e le gambe
p.s. scusate eventuali cazzate prossime e future...ma siamo solo all'inizio...

2 commenti:

govotones ha detto...

leggo adesso la tua storia, beh complimenti. Anche io ho cominciato così, volevo semplicemente perdere peso e volevo smettere di fumare.
Ho cominciato a corricchiare (non ero capace di fare 3 km di seguito senza mai fermarmi) e poi sono diventato corsa-dipendente.
Beh ho perso circa 20kg e sigarette forse una o dua all'anno.

Ciaooo

Gianluca Rigon ha detto...

Anch'io leggo la tua storia in ritardo.....beh, complimenti. Un pò mi ci ritrovo....vedremo se avrò la costanza di continuare, anche se per il momento se no corro divento matto ! Ciao !